Scuole che leggono

home_page_6

I lettori scelgono i libri durante un’edizione del Festival

 

Questi gli istituti in cui si sono costituiti i gruppi di lettura degli studenti-giurati:

Fano

Istituto Tecnico Economico “C. Battisti”

Liceo Artistico Statale  “A. Apolloni”

Liceo Classico, Liceo Linguistico e Liceo delle Scienze Umane “G. Nolfi”

Liceo Scientifico “G.Torelli” – sede di Fano

Liceo Scientifico “G. Torelli” – sede di Pergola

Pesaro

Liceo Classico, Linguistico e delle Scienze Umane “T. Mamiani”

Liceo Scientifico e Musicale “G. Marconi”

Istituto Tecnico Economico Tecnologico “Bramante-Genga”

Urbino

Istituto d’Istruzione Superiore “Raffaello” (Liceo Classico e Liceo Linguistico)

Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Laurana Baldi”

Scuole Ospiti

Brunico

Ipc “gen. A. Cantore” (Liceo Classico, Scientifico ed Economico aziendale)

S. Donato Milanese

I.T.I.S. “E. Mattei”

Roma

I.T.I.S. “De Sanctis”

 

Organizzazione dei gruppi di lettura

  • I gruppi di lettura devono far pervenire la loro adesione al progetto Letteraria alla Segreteria del Premio, entro il 25 gennaio.
  • I gruppi si possono costituire in ogni singola scuola, in scuole a più indirizzi o in poli scolastici composti da più istituti.
  • I gruppi sono trasversali: tutti gli alunni dalle classi prime alle classi quinte possono partecipare, la partecipazione al gruppo di lettura è individuale, libera e volontaria.
  • Una volta ricevute le adesioni, la Segreteria del Premio provvederà a inviare i testi in concorso (una copia per ogni titolo), le schede di voto e di conteggio riassuntivo dei voti.
  • Le copie dei libri in concorso resteranno in dotazione alle biblioteche delle scuole che hanno aderito all’ iniziativa.
  • Creare un gruppo di lettura non vuole dire leggere in gruppo: i singoli membri del gruppo di lettura leggono da soli; possono tuttavia decidere liberamente se incontrarsi durante le fasi di lettura per discutere dei libri.
  • A ogni lettore del gruppo verrà fornita una scheda di voto attraverso la quale dovrà esprimere un breve giudizio in dieci righe e assegnare al testo un punteggio da 1 a 10.
  • La Segreteria stabilisce le scadenze dei tempi di lettura. La scadenza del primo turno di lettura è fissata il giorno 21 marzo. Al termine del primo turno di lettura la Segreteria procederà alla raccolta delle schede di voto e/o di conteggio riassuntivo dei voti espressi dai lettori-giurati.
  • Sulla base dei voti ottenuti, procederà all’ esclusione dal premio dei testi che hanno ricevuto un punteggio medio inferiore a 7/10. I titoli dei testi eliminati verranno tempestivamente comunicati ai gruppi che potranno così procedere alla distribuzione dei libri per il secondo turno di lettura.
  • Il secondo turno di lettura si concluderà il 18 maggio. Al termine del secondo turno di lettura la Segreteria procederà al ritiro e al conteggio delle schede di voto e/o di conteggio riassuntivo dei voti espressi dai lettori-giurati; dopo il conteggio dei voti espressi dai gruppi, stilerà l’elenco delle due cinquine finaliste: una per gli autori italiani e una per gli autori stranieri. I titoli dei 10 libri finalisti verranno comunicati ai gruppi di lettura entro il 28 maggio così che le scuole possano procedere alla assegnazione in lettura dei soli 10 libri finalisti prima del termine delle lezioni.
  • La scadenza per il terzo turno di lettura è fissata al 3 ottobre. Le schede di voto e/o di conteggio riassuntivo dei voti che la Segreteria ritirerà entro e non oltre il 7 ottobre decreteranno i due vincitori del concorso. Il giudizio espresso dai gruppi di lettura è insindacabile.
  • I due vincitori (l’autore italiano e il traduttore del testo straniero più apprezzati) verranno proclamati nel corso della serata di Premiazione presso il Teatro della Fortuna di Fano, sabato 13 ottobre. In quella stessa mattina i lettori giurati incontreranno i finalisti presso l’Aula magna del Liceo Torelli di Fano.
  • Come ogni anno la presentazione dei romanzi finalisti avverrà in occasione della consegna dei testi in concorso alla Mediateca Montanari, presumibilmente il 15 o il 16 giugno. Per l’occasione si invitano tutti gli studenti che abbiano letto i finalisti, anche nel primo turno, a partecipare all’ iniziativa.
  • L’incontro con i finalisti nell’ ambito delle Giornate sarà sabato 12 ottobre, ma invitiamo calorosamente gli studenti che hanno letto a partecipare anche ai singoli appuntamenti del pomeriggio.
  • Sarebbe utilissimo che tutti gli studenti che hanno letto i testi finalisti, anche e soprattutto quelli che hanno letto per il terzo e ultimo turno, a rendersi disponibili per condurre interviste brevi agli autori e ai traduttori, o semplicemente ad animare i singoli incontri con domande, contributi.

>MATERIALE PER IL DOWNLOAD: